RSPP Datore di lavoro

 

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a tutti i “Datori di Lavoro” che intendono assumere in proprio le funzioni di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) ai sensi del comma 2, art 34 del D.Lgs. n.81/2008 della propria azienda, per svolgere direttamente i compiti del servizio di prevenzione e protezione dai rischi; essi, secondo il nuovo Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, devono frequentare uno specifico corso di formazione in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro. Lo stesso Accordo prevede inoltre specifici percorsi di aggiornamento con cadenza quinquennale e durata in funzione del livello di rischio dell'azienda (basso, medio o elevato), come indicato nell'Allegato II dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

Il primo quinquennio dall'entrata in vigore dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 scadrà il giorno 11/01/2017; entro tale data tutti i Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e protezione formati prima dell'entrata in vigore dell'Accordo Stato Regioni devono aver completato il percorso di aggiornamento.

Obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è fornire al Datore di Lavoro i concetti aggiornati relativi i più frequenti rischi inerenti le attività a diverso livello di rischio per favorire il mantenimento della sicurezza all’interno della propria azienda.

Programma

All’interno del corso vengono trattati i principali argomenti di interesse per i DATORI DI LAVORO che ricoprono il ruolo di RSPP per la propria azienda a vari livelli di rischio.

  • 1.Rischio videoterminali
  • Caratteristiche e componenti dei videoterminali
  • Disturbi legati all'uso del videoterminale
  • Fonti di rischio - Misure di prevenzione e protezione
  • 2.Rischio stress lavoro-correlato
  • Definizione di stress lavoro-correlato
  • Rischi per i lavoratori
  • Misure di prevenzione e protezione
  • 3.Lavoratrici in gravidanza e in allattamento
  • Tutela delle lavoratrici in gravidanza e in allattamento
  • Fattori di rischio per la gravidanza e/o l'allattamento
  • Esempi di valutazione dei rischi per le lavoratrici madri
  • Misure di prevenzione e protezione - Conclusioni
  • 4.Sorveglianza sanitaria
  • Definizione di sorveglianza sanitaria
  • Tipologie delle visite mediche
  • I principali rischi per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria
  • Fonti di rischio - Misure di prevenzione e protezione
  • 5.Rischio elettrico
  • Definizioni e conseguenze sull'uomo della corrente elettrica
  • Analisi casi di infortunio
  • I pericoli della corrente elettrica
  • Misure di prevenzione e protezione
  • 6.Segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro
  • Scopi della segnaletica
  • Tipologie, definizioni e significato
  • Esempi di segnaletica
  • 7.Rischio incendio
  • Tipologia di incendio
  • I rischi presenti nei luoghi di lavoro
  • Misure di prevenzione e protezione
  • Emergenza - Procedure esodo - Incendi
  • Le diverse emergenze - Analisi casi di infortunio - Ruoli e competenze dei soggetti - Procedure di esodo
  • 8.Amianto
  • Analisi del rischio
  • 9.Sistemi e dispositivi anticaduta
  • Principi generali e normativa di riferimento
  • I sistemi di ancoraggio
  • I Dispositivi di Protezione Individuale

Durata

20 - 32 - 48 ore di formazione a seconda della categoria di rischio aziendale.

Aggiornamento:

E' previsto un obbligo di aggiornamento periodico quinquennale di 6 ore + integrazioni per modifica mansioni, introduzione modifiche al ciclo produttivo

Prezzo

Il prezzo, comprensivo del materiale didattico, varia a seconda della tipologia di rischio:

ATTIVITA’ A RISCHIO BASSO

20 ORE

350,00 €

ATTIVITA’ A RISCHIO MEDIO

32 ORE

550,00 €

ATTIVITA’ A RISCHIO ELEVATO

48 ORE

700,00 €

*alla quota d'iscrizione non verrà applicata l'IVA poiché la prestazione è esente IVA

Il prezzo dell’aggiornamento verrà concordato sulla base delle esigenze dell’aziende richiedente.

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato ad ogni partecipante uno specifico attestato di frequenza personalizzato.